Seth MacFarlane: perchè ho ucciso Brian

Seth MacFarlane: perchè ho ucciso Brian.

Il Creatore de I Griffin, Seth MacFarlane, ha dichiarato che il suo team creativo (dietro il successo di questa serie animata) è rimasto sconvolto dalla reazione dei fan in seguito alla morte (temporanea) di Brian.

“Ha sorpreso tutti noi”, ha detto lo scrittore-produttore-attore di fronte ai giornalisti in occasione della presentazione del nuovo programma da lui prodotto: Cosmos: a Spacetime odissey. “Siamo stati tutti molto sorpresi, in senso buono, che la gente si preoccupasse ancora di quel personaggio, fino ad arrivare al punto di infuriarsi. Pensavamo che la sua scomparsa avrebbe creato un po’ di scalpore, ma non avevamo previsto la rabbia vera e propria dei fan”.

MacFarlane ha ammesso che questa ‘bravata’ abbia aiutato la serie tv risollevando gli indici di ascolto e spiegato il motivo dietro questa mossa: “Ha fatto quello per cui stato progettato di fare, cioè ricordare alle persone che questa è ancora una serie tv in cui tutto può succedere, nonostante sia trasmessa da un bel po’ di tempo”. Detto questo, i fan possono stare tranquilli che Brian non morirà di nuovo. “Lo farò di nuovo? No. Lo abbiamo già fatto.”

Di seguito i tweet di MacFarlane, subito dopo il ritorno di Brian:

“Si conclude così la nostra sentita lezione per le feste: Non date mai per scontato chi amate, perché potreste perderlo in un istante”

“Insomma, non credevate mica che avremmo ucciso Brian, vero? Gesù, saremmo dovuti essere fottutamente fatti.”

“Grazie per tutto l’affetto verso il Griffin canino. E’ pieno di gratitudine.”

(fonte: insidetv.ew.comrollingstone.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *